Torre delle Giavine (Boccioleto)

Torre delle Giavine (Boccioleto)

TipologiaVia lunga

Affascinante monolito a 90m praticabile da aprile a novembre, offre 5 vie, ognuna di circa 90 m di lunghezza.

Via Esposito (6b+ o 6a (A0)) via aerea con passaggi violenti e di forza, è l’itinerario più lungo che si snoda su belle fessure verticali molto spettacolari, per superare il tetto centrale è necessaria buona esperienza nei passaggi in artificiale. Fanno anch’esse parte del versante nord-ovest Parete Nord e Spigolo Nord Est, entrambe con lunghezza di 70m e di grado A1, A2.

Nella parete est si trova invece Sumo (6c ) itinerario molto tecnico prevalentemente su placca; Re Bonfanti (6b+) via non troppo impegnativa con passaggi divertenti su reglette e Via Normale ( 5+) salita alla portata di tutti con traversi suggestivi specialmente quello della "foglia”. Francione Eguala (6 a, A1) presenta un andamento lievemente obliquo da destra verso sinistra ed è posizionata sul versante sud-ovest.

Avvicinamento: dalla Fraz. Ronchi di Boccioleto imboccare il sentiero segnalato dal cartello in legno, 40’ di cammino.