Varallo - Pinacoteca di Varallo

ZonaMedia e bassa Valsesia

Fondata nel 1886, custodisce opere che coprono un arco cronologico che va dal XV al XIX secolo. In particolare un ampio spazio è dedicato alle importanti testimonianze della vocazione artistica che muovendo dal Sacro Monte ha caratterizzato nei secoli la Valsesia. L’attuale allestimento comprende un nutrito nucleo di sculture provenienti dal Sacro Monte stesso e dalle chiese della valle, dipinti di Gaudenzio Ferrari e degli allievi tra cui Bernardino Lanino. Un’intera sezione è dedicata alle opere di Tanzio da Varallo e alla pittura del ‘600. Un'ala del percorso ospita capolavori del ‘700 in gran parte provenienti da Palazzo d’Adda. Notevole importanza riveste infine la pregevole collezione di maioliche dedicata a Francesco Franchi. Di recente acquisizione la raccolta Remogna che annovera dipinti di Camillo Procaccini e Giambettino Cignaroli.

NomeIndirizzoTelefonoEmailSito web
Pinacoteca di VaralloVia Calderini, 25 - Varallo+39.0163.51424info@pinacotecadivarallo.itwww.pinacotecadivarallo.it