La Via dell'Oro

La Via dell'Oro

TipologiaEscursionismo

Rimella / Alpe Baranca

Tipologia: escursionismo

Partenza (m): 1100 circa

Arrivo (m): 1600

Dislivello attivo (m): 970

Dislivello passivo (m): 660

Tempo di percorrenza: ca 4.30 h

Difficoltà: media

Escursione a piedi

Punti di appoggio: Rifugio Alpe Baranca posto tappa GTA

Periodo consigliato: dalla primavera all’autunno

 

Tappa della Via dell’Oro, percorso che tocca le province di Novara, Vercelli e Verbano Cusio Ossola da Novara a Macugnaga. La tappa da Rimella all’Alpe Baranca segue il tratto di GTA e alta via Walser; da Rimella si ridiscende la valle in direzione ovest per poi rimontare verso l’Alpe Res. Da qui una lunga discesa porta verso Fobello da dove si continuerà in direzione della frazione di Santa Maria di Fobello per poi proseguire lungo una mulattiera fino all’Alpe Baranca.


 

Alpe Baranca / Carcoforo

Tipologia: escursionismo

Partenza (m): 1600 circa

Arrivo (m): 1304

Dislivello attivo (m): 660

Dislivello passivo (m): 940

Tempo di percorrenza: ca 5 h

Difficoltà: alta

Escursione a piedi

Punti di appoggio: Rifugio Alpe Selle

Periodo consigliato: dalla primavera all’autunno

 

Tappa della Via dell’Oro, percorso che tocca le province di Novara, Vercelli e Verbano Cusio Ossola da Novara a Macugnaga. Dall’Alpe Baranca sarà necessario salire fino al Colle di Baranca e, successivamente all’Alpe Selle. In questo magnifico ambiente alpino si prosegue verso il Colle d’Egua, antichissima via di comunicazione tra l’Ossola e la Valsesia e terrazzo naturale che offre una vista spettacolare sul Rosa. Giunti al passo, una splendida discesa tra praterie e boschi di larici porta all’abitato di Carcoforo.