Elenco Comuni

Villata

Il borgo fu fondato tra XII e XIII secolo.

Degno di nota all’interno del centro abitato è il castello,che si dispone su un’area di 2500 metri quadrati. Ha forma di quadrilatero irregolare con torre d’ingresso al lato nord, su cui restano tracce dell’innesto della pusterla e del ponte levatoio. Sulle mura perimetrali del lato sud sono ancora visibili le tracce di una seconda porta di accesso secondaria oggi murata. La torre d’accesso risale al ‘400, e fu eretta in seguito ai rimaneggianti generali che l’edificio subì dopo la cessione del territorio di confine ai Visconti, nel 1378. L’interno edificio si presenta come un ibrido fra dimora signorile e ricetto: una sorta di "fortezza-ricetto”. Da una mappa del 1723 si rileva la presenza di una seconda cortina concentrica esterna.

Attualmente il Castello è di proprietà del Comune di Villata.


Torna alla lista dei comuni