Elenco Comuni

Saluggia

Saluggia sorge nei pressi di un argine della Dora Baltea.

Il Castello di Saluggia consisteva in una imponente fortificazione con sei torri; oggi ne restano due, oltre al corpo centrale (in parte adibito ad abitazione privata) e alla parte restante ristrutturata, dove sono incastonati alcuni merli del più antico edificio.

Verso la metà del XVI secolo i conti Pastoris fecero costruire il nuovo palazzo, ora sede municipale; all’ingresso si accede per un ponte in muratura simile ad un ponte levatoio; spiccano pannelli decorativi esterni raffiguranti scene di caccia. Nell’interrato sono visibili la cucina e parte del grande caminetto, mentre al piano superiore si possono ammirare i soffitti a cassettoni e i cornicioni delle volte affrescate. La sala centrale del palazzo, ora sede del Consiglio comunale, è affrescata con quattordici quadri della guerra di successione del Monferrato.

L’attuale parrocchiale di San Grato, edificata nel 1585, mantiene della costruzione originale soltanto la navata centrale.

Situato al centro del vecchio borgo medievale è il Palazzo Appiani, che appartenne ai conti Mazzetti, ceduto all’ordine di San Vincenzo fino al 1974. Attualmente è stato adibito ad abitazione.

Da molti secoli Saluggia è divisa in cantoni ai quali si aggiunge la frazione di Sant’Antonino. Ognuno ha una sua chiesa o cappella quale punto di riferimento ; degne di nota sono la chiesa di San Giovanni la di San Rocco e Sebastiano e la chiesa di San Bonaventura.


Torna alla lista dei comuni