Elenco Comuni

Carisio

Questo comune deriverebbe il suo nome presumibilmente dalla gens romana Carisia, che fu proprietaria del fondo in epoca romana.

Ai margini dell’abitato sorgeva un castello medievale, di grande importanza strategica durante le lotte tra guelfi e ghibellini tra il XII e il XIV secolo e che proprio per questo meriterebbe un attento restauro.

Sempre sul territorio di Carisio, in frazione Nebbione sorge un altro Castello, collocato su di un’altura e costituito da due corpi di fabbrica. Quello a ovest è caratterizzato da una torre d’ingresso munita di opere per il ponte levatoio. E’ evidente la funzione difensiva che questa parte della struttura doveva rivestire.

In fraz. S. Damiano è presente un altro complesso fortificato, attualmente proprietà dei Valperga di Masino. Nella parte esterna a est si possono vedere affreschi sette-ottocenteschi.

Sempre a Carisio è possibile visitare la chiesa parrocchiale di S. Lorenzo, ricostruita nel 1800 su una struttura del XV sec. e affiancata da un campanile gotico con bifore ogivali.


Torna alla lista dei comuni