Borgosesia – Monte Fenera

Borgosesia – Monte Fenera

TipologiaEscursionismo

Partenza (m):350

Arrivo (m):899

Dislivello (m):549

Tempo di percorrenza: 1,30 ore

Difficoltà: medio-difficile

Segnavia:n. 769

Escursione a piedi

Periodo consigliato: dalla primavera all’autunno

Una  mulattiera collega la stazione ferroviaria di Bettole con la frazione di Fenera San Giulio. Lasciato a sinistra l'itinerario 764, il sentiero raggiunge una radura e inizia a salire. Si prosegue fino ad un canalone il cui superamento richiede attenzione per la possibile caduta di sassi e per la scivolosità del piano di calpestio. Alla sommità si svolta a destra per raggiungere il sottoroccia del Belvedere. Si costeggia la parete rocciosa e si arriva alle cavità carsiche; la più importante è la Ciota Ciara visitabile solo su prenotazione. Si prosegue in leggera discesa ad un semplice passaggio sulla parete, quindi si torna a salire fino ai 690 metri del Buco della Bondaccia. Ci si inoltra in una conca carsica e volgendo a destra si risale il fianco boscoso fino all'incrocio con il sentiero 768 che si segue a sinistra per poche decine di metri per poi lasciarlo, volgendo nuovamente a destra e proseguendo fino alla sella che divide le due punte del monte. Procedendo a destra per circa un centinaio di metri si arriva alla grande Croce in pietra posta sul culmine di Cima Bastia.