Borgosesia – Castello di Gavala

Borgosesia – Castello di Gavala

TipologiaEscursionismo

Partenza (m):371

Arrivo (m):1827

Dislivello (m): 1456

Tempo di percorrenza: 5,00 ore

Difficoltà: difficile

Segnavia:n. 715

Escursione a piedi

Periodo consigliato: dalla primavera all’autunno

Punti d’appoggio: Rifugio L. Gilodi – Cà Mea

Da Isolella si segue la strada comunale di Foresto fino al primo tornante nei pressi della scuola. Si prende la larga mulattiera che sale a destra, si attraversa la carrozzabile nei pressi di un ponticello e si continua riattraversandola altre due volte. Superato un oratorio, si raggiunge Foresto. Si entra in paese e seguendo le indicazioni si arriva sopra la frazione Costa. Lasciando a sinistra due cascine, nel bosco, si raggiunge la strada del monte Tovo. Evitando di seguirla, la si attraversa comunque più volte e si continua su mulattiera-tagliafuoco che porta alla fontana degli Alpini. Si inizia a salire fino alla pineta nei pressi dell'Alpe Bonde e si prosegue lungo i ripidi tornanti del sentiero fino a raggiungere l'Alpe Stanvone. Da qui si segue la sterrata e si raggiunge in breve al Rifugio L.Gilodi (Cà Meja). Dal retro si sale e si svolta a destra per addentrarsi nel bosco. Si continua sulla strada sterrata che porta alla Sella della Rosetta, fino a un ripiano erboso. Salendo attraverso un ripido canalino, ci si dirige sul versante di Postua, si aggira l'anticima con un ripido traverso che richiede un po' di attenzione e, superata una selletta, si guadagna la vetta del Monte Luvot. Si prosegue lungo la dorsale, in leggera discesa, fin sotto la punta del Terraggiolo che si aggira sotto cresta, fino a raggiungere la dorsale nei pressi della Sella della Balma. Si segue la dorsale fino alle prime rocce del Gavala. Tralasciando le tracce che risalgono i canaloni erbosi del versante di Postua, si gira a destra e si costeggia con un traverso il versante di Locarno, si prosegue lungo la dorsale in direzione della vetta e, superando un canalino, si giunge ad una sella. Da qui, con un passaggio esposto, si raggiunge la vetta principale.